Loading ...
Loading ...

Tratti geografici - Peer reviewed: Materiali di ricerca e risorse educative

Direzione: Daniela Pasquinelli d’Allegra (Università di Roma Lumsa)
Condirettori: Dino Gavinelli (Università degli Studi di Milano) e Fran Martin (University of Exeter)
Comitato scientifico: Angela Alaimo (Università degli Studi di Trento), Fabio Amato (Università di Napoli “L’Orientale”), Silvia Aru (Università degli Studi di Cagliari), Péter Bagoly-Simó (Humboldt-Universität zu Berlin), Gino De Vecchis (Sapienza Università di Roma), Giovanni Donadelli (Università degli Studi di Padova), Uwe Krause (Fontys University of Applied Sciences Tilburg), Paolo Molinari (Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano), Davide Papotti (Università degli Studi di Parma), Daria Quatrida (Università degli Studi di Padova), Matteo Puttilli (Università degli Studi di Cagliari). 

La collana Tratti geografici, curata dall’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia, si propone come una “cassetta per gli attrezzi” del geografo e pubblica volumi on-line, sia collettanei sia monografici, che si pongano nella prospettiva di fornire riflessioni e materiali di lavoro e di sperimentazione nei campi della ricerca e dell’educazione geografica.
Gli argomenti trattati nella collana riguardano principalmente (ma non limitatamente) i seguenti ambiti:
- riflessioni su problematiche e questioni di carattere geografico, spaziale e territoriale con un’attenzione rivolta alle ricadute educative;
- sperimentazioni di approcci, strategie, tecniche e metodologie innovative nella ricerca, nell’educazione e nella didattica della geografia;
- implementazioni delle nuove tecnologie sul territorio e nella formazione geografica;
- applicazioni del sapere e delle competenze geografiche nel lavoro sul campo e sul terreno.

La scelta del formato digitale open access è coerente con la struttura flessibile della collana, al fine di favorire una maggiore e più diretta accessibilità e fruibilità sia da parte degli autori sia da parte dei lettori.

In questa ottica, Tratti geografici promuove una concezione aperta della figura del geografo e incentiva la pubblicazione di lavori di qualità da parte di ricercatori attivi all’interno e all’esterno dell’Università, di insegnanti e di professionisti che utilizzino e veicolino competenze di tipo geografico e territoriale.
I testi pubblicati si rivolgono a tutti coloro che sono impegnati nelle diverse professionalità collegate alla geografia (dall’insegnamento nei diversi ordini scolastici alla ricerca – accademica e non – sino al lavoro sul campo nei settori dell’educazione, della formazione e della progettazione sociale e territoriale) nonché agli studenti nei corsi di geografia e delle scienze della formazione e dell’educazione.
Tratti geografici accoglie anche volumi che siano l’esito ragionato di convegni, laboratori, workshop e seminari disciplinari, purché coerenti con gli obiettivi e l’approccio più generali della collana.
I testi pubblicati sono sottoposti a un processo di revisione per garantirne la rigorosità scientifica, nella prospettiva del confronto e del dialogo e come occasione di crescita e consolidamento del senso di una comunità disciplinare.

Il referaggio in doppio cieco (double blind peer review) avviene attraverso la piattaforma FrancoAngeli Series (basata sul software Open Monograph Press), che assicura la tracciabilità del processo di valutazione e consente all’autore di proporre la sua opera e seguirne lo stato di avanzamento.

Browse 5 Titles

FrancoAngeli Series Public Knowledge Project