Loading ...
Loading ...

Traiettorie inclusive - Peer reviewed

Direzione: Catia Giaconi (Università di Macerata), Pier Giuseppe Rossi (Università di Macerata), Simone Aparecida Capellini (Università San Paolo, Brasile).
Comitato scientifico: Vinicio Albanesi (Presidente Comunità di Capodarco di Fermo), Fabio Bocci (Università Roma3), Stefano Bonometti (Università di Campobasso), Elena Bortolotti (Università di Trieste), Roberta Caldin (Università di Bologna), Lucio Cottini (Università di Udine), Paola D’Aiello (Università di Salerno), Filippo Dettori (Università di Sassari), Alain Goussot (Università di Bologna), Liliana Passerino (Università Porto Allegre, Brasile), Loredana Perla (Università di Bari), Pasquale Moliterni (Università di Roma-Foro Italico), Annalisa Morganti (Università di Perugia), Maria Beatriz Rodrigues (Università Porto Allegre, Brasile), Maurizio Sibilio (Università di Salerno), Andrea Traverso (Università di Genova), Tamara Zappaterra (Università di Firenze).

La collana “Traiettorie Inclusive” vuole dare voce alle diverse proposte di ricerca che si articolano intorno ai paradigmi dell’inclusione e della personalizzazione, per approfondire i temi relativi alle disabilità, ai Bisogni Educativi Speciali, alle forme di disagio e di devianza.
Si ritiene, infatti, che inclusione e personalizzazione reifichino una prospettiva efficace per affrontare la complessa situazione socioculturale attuale, garantendo un dialogo tra le diversità.
I contesti in cui tale tematica è declinata sono quelli della scuola, dell’università e del mondo del lavoro. Contemporaneamente sono esplorati i vari domini della qualità della vita prendendo in esame anche le problematiche connesse con la vita familiare, con le dinamiche affettive e con il tempo libero. Una particolare attenzione inoltre sarà rivolta alle comunità educative e alle esperienze che stanno tracciando nuove piste nell’ottica dell’inclusione sociale e della qualità della vita.
La collana presenta due tipologie di testi. Gli “Approfondimenti” permetteranno di mettere a fuoco i nodi concettuali oggi al centro del dibattito della comunità scientifica sia nazionale, sia internazionale.
I “Quaderni Operativi”, invece, documenteranno esperienze, progetti e buone prassi e forniranno strumenti di lavoro per professionisti e operatori del settore.
La collana si rivolge a tutti i professionisti che, a diversi livelli, si occupano di processi inclusivi e formativi.

Ogni volume è sottoposto a referaggio “doppio cieco”. Il Comitato scientifico può svolgere anche le funzioni di Comitato dei referee.

FrancoAngeli Series Public Knowledge Project