Loading ...
Loading ...
Il limite come canone interpretativo. Riflessioni e ambiti di applicazione a confronto

Publication Info

ISBN-13: 9788891797759
Date of first publication: 2019-12-10

Related categories

Il limite come canone interpretativo. Riflessioni e ambiti di applicazione a confronto

Donatella Pacelli

Pubblicato con licenza Creative Commons Attribuzione-Non Commerciale-Non opere derivate 4.0 Italia (CC-BY-NC-ND 4.0 IT) nella collana peer reviewed Teorie sociologiche e trasformazioni sociali 

Fatti e processi del mondo contemporaneo sfidano diversi saperi a riflettere sul significato assunto da scelte di azione, relazione, comunicazione di donne e uomini, come di attori culturali o decisori politici, al fine di non subirli acriticamente. Un modo per rispondere alla sfida si può trovare lavorando sul tema del limite e facendo luce sulle contraddizioni che esprime. Il problema posto dalla limitatezza umana a fronte di desideri illimitati non è certo appannaggio esclusivo dei nostri tempi né conseguenza univoca delle aporie dello sviluppo; tuttavia i significati espressi dal concetto e gli enunciati a esso correlati ci permettono di affrontare con realismo il rapporto fra le istanze dell’umano e le condizioni sociali e culturali generate dai nostri contesti di vita.
Attraverso le proposte di autrici e autori che si misurano con ambiti di applicazione diversi ma coevi, il volume intende ridiscutere il significato del limite, fisico e simbolico, e riflettere su esperienze esistenziali, sociali e culturali interpretabili come conseguenza di una diversa declinazione dei limiti umani. È questo un modo per sperimentare l’utilizzo di concetti e semantiche che permettono di analizzare i processi corresponsabili della rottura di equilibri fra soggettività e contesto, nonché concorrere alla riconciliazione tra produzione scientifica e sentire morale.

About the Author/Volume editor: Donatella Pacelli

È professore ordinario di Sociologia generale presso la LUMSA di Roma. Si è occupata dei classici del pensiero sociologico, di trasformazioni sociali e di vari aspetti della cultura moderna. Tra le sue pubblicazioni più recenti: Europa e società civile (con G. Moro, Milano, 2012), Il senso del limite. Per un nuovo approccio di sociologia critica (Roma, 2013), Problemi sociali e rappresentazioni culturali (con F. Ieracitano e C. Rumi, Milano, 2014). Per la collana “Teorie sociologiche e trasformazioni sociali” ha curato Le guerre i sociologi. Dal primo conflitto totale alle crisi contemporanee (Milano, 2015), Il discorso sulla famiglia. Problemi e percezioni di una realtà in movimento (Milano, 2016), Le cose non sono quelle che sembrano. Contributi teorico-analitici per una sociologia “non ovvia”. Sulla traccia di Luciano Gallino (Milano, 2017).

Please click on "Download" to open the file

  • Il limite come canone interpretativo
FrancoAngeli Series Public Knowledge Project