Loading ...
Loading ...
La comunicazione del rischio chimico. Sperimentazione e valutazione nelle scuole di Roma

Publication Info

ISBN-13: 9788891739612
Date of first publication: 2016-11-08

Related categories

La comunicazione del rischio chimico. Sperimentazione e valutazione nelle scuole di Roma

Alessandra Decataldo, Antonio Fasanella, Manlio Maggi

Released with the Creative Commons License Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 3.0 Italia (CC BY-NC-ND 3.0 IT) in the peer reviewed series Il riccio e la volpe - Open Access

The book contains the results of a research on the outcomes of a communication campaign of the risks related to exposure to chemicals. The initiative, aimed at students of 3rd, 4th and 5th high school classes of the City of Rome, explored the initial level of skills and knowledge on the chemical hazard, and then assessed the increase as a result of an information campaign conducted by experts of Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (ISPRA), in order to spread knowledge on the subject and form a group of aware young citizens.

Il volume raccoglie le evidenze, al contempo metodologiche e sostantive, di una ricerca atta a valutare gli esiti di una campagna di comunicazione sui rischi derivanti dall’esposizione a sostanze chimiche.
L’iniziativa è stata rivolta agli studenti e alle studentesse delle classi III, IV e V delle scuole medie superiori del Comune di Roma. Si è, infatti, esplorato, grazie all’ausilio di un accurato disegno quasi-sperimentale (con gruppo sperimentale e di controllo), il livello iniziale di competenze/conoscenze sul tema, per poi valutarne l’incremento a seguito di una campagna informativa condotta da esperti dell’Ispra.
La comunicazione scientifica rappresenta, infatti, l’occasione per diffondere la conoscenza e sensibilizzare un pubblico più ampio, nonché per contribuire allo sviluppo di individui, cittadini e cittadine consapevoli e responsabili.
I giovani studenti e le giovani studentesse costituiscono un target sensibile per l'attecchimento di conoscenze, valori e pratiche di comportamento adeguate. Rappresentano, inoltre, una popolazione strategica, sia per la sua capacità di veicolare conoscenze all’interno di gruppi più ampi (come, ad esempio, la famiglia o gli amici), sia perché costituisce il bacino dei cittadini e delle cittadine di domani.

About the Author/Volume editor: Alessandra Decataldo

Alessandra Decataldo è professoressa aggregata all’Università di Milano Bicocca, i suoi interessi scientifici sono la valutazione delle politiche universitarie, i big data, l’analisi longitudinale di dati amministrativi, i disegni sperimentali. Dal 2014 al 2015 è stata esperta nazionale per l’Italia nella Ricerca internazionale “Study on drop-out and completion in Higher Education in Europe”, finanziata dalla European Commission, Directorate-General for Education and Culture.

About the Author/Volume editor: Antonio Fasanella

Antonio Fasanella è professore ordinario di Metodologia della ricerca sociale e Valutazione delle politiche formative alla Sapienza Università di Roma – Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale. È autore e curatore di numerosi saggi e volumi dedicati al tema della valutazione applicata ai programmi formativi, all’università e alla ricerca scientifica.

About the Author/Volume editor: Manlio Maggi

Manlio Maggi è responsabile del Settore Percezione e Comunicazione dei Rischi Tecnologici dell’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (Ispra), ove svolge attività di ricerca sui temi della sociologia dell’ambiente e del rischio. È professore a contratto di Sociologia generale e applicata all’ambiente presso l’Università del Molise ed è stato docente di discipline sociologico-ambientali presso l’Università della Tuscia (1998-2011) e la Sapienza Università di Roma (1992-2008).

Please click on "Download" to open the file

  • La comunicazione del rischio chimico
FrancoAngeli Series Public Knowledge Project