Pazienti addicted ad Elevata Complessità Socio-Sanitaria (ECoSS): dall’approccio intuitivo alla definizione di criteri scientifici. Studio retrospettivo osservazionale su una popolazione di 1.003 pazienti

Enrico De Vivo, Marilu Foti, Manuela Mellano, Emanuele Bignamini

Abstract

Un paziente ad “Elevata Complessità SocioSanitaria” (ECoSS), rappresenta l’esito conclusivo di un investimento terapeutico e, tendenzialmente, non ha più possibilità di riabilitazione; quindi, impegnerà risorse del sistema di cura per tutta la durata della sua vita, costituendo un elemento da considerare in termini di programmazione e investimento delle risorse.  A fronte di queste considerazioni, si pongono diverse questioni. Quando è possibile definire un paziente ECoSS? Qual è la prevalenza dei pazienti che possono essere definiti ECoSS sul totale di quelli in cura? Quali caratteristiche specifiche hanno rispetto ai pazienti “non ECoSS” in cura e rispetto alla popolazione generale? Sono stati esaminati 1003 pazienti allo scopo di rispondere a queste domande.

Full Text

PDF




Mission. Italian Quarterly Journal of Addiction - Open Access Peer Reviewed Journal
4 issues per year - ISSN 2037-4798

This journal applies the Creative Commons Attribution - Non-Commercial - No Derivatives 4.0 License (CC BY-NC-ND 4.0) to works published, in order to facilitate free immediate access to, and unrestricted reuse of, original works of all types. Under this license, authors agree to make articles legally available for reuse, without permission or fees, for virtually any purpose. Anyone may copy, distribute or reuse these articles, without modifying them, as long as authors and original sources are properly cited.