Attraversamento dei confini e percorsi di inclusione: il piccolo gruppo psicoterapico come osservatorio di confronti culturali e fenomeni di integrazione

Stefano Mennella

Abstract

Chi vive, sia dalla parte di chi si sposta che da quella di chi accoglie, esperienze di integrazione all’interno di fenomeni migratori, sperimenta le difficoltà di un lungo, a volte impossibile, sforzo per mediare, con una congiunta assunzione di responsabilità, tra esaltanti emozioni umane e amari compromessi, tra accessi a opportunità e risorse e crisi psicologiche, affettive e culturali. Nella parte introduttiva sono descritte ipotesi relative al ruolo dello straniero rispetto alla terra che lo ospita e alle fantasie che stimola il suo arrivo. L’autore è interessato, in questo scritto, a focalizzare l’attenzione sui fenomeni relativi all’attraversamento dei confini del gruppo da parte di nuovi arrivati e alle dinamiche, nell’ordine, di ospitalità, di acquisizione e
di apparentamento; l’autore propone che all’interno del piccolo gruppo psicoterapico sia possibile osservare dinamiche collegate ai fenomeni di ingresso relative non solo alla condizione del nuovo come ultimo nato di una fratria ma, da un altro punto di vista, come straniero portatore di una cultura diversa. Attraverso il contributo di vignette cliniche viene evidenziato l’aspetto relativo al lavoro di ridefinizione dei confini del gruppo che si attiva a ogni nuovo ingresso, ma anche al lavoro, attraverso il confronto con il nuovo arrivato, di ridefinizione e riplasmatura dell’identità e degli elementi della cultura del gruppo. Infine, così come nei fenomeni migratori chi migra acquisisce, dal punto di vista relazionale, una posizione rispetto a chi rimane nella terra di origine, anche nel piccolo gruppo il nuovo arrivato attiva fantasie relative ai fratelli che hanno lasciato il gruppo.

Full Text

PDF


Groups. In clinical practice, in institutions, within society - Open Access Peer Reviewed Journal
ISSN 1826-2589, ISSNe 1972-4837

This journal applies the Creative Commons Attribution - Non-Commercial - No Derivatives 4.0 License (CC BY-NC-ND 4.0) to works published, in order to facilitate free immediate access to, and unrestricted reuse of, original works of all types. Under this license, authors agree to make articles legally available for reuse, without permission or fees, for virtually any purpose. Anyone may copy, distribute or reuse these articles, without modifying them, as long as authors and original sources are properly cited.