Politiche editoriali

Ambito di interesse

Sociologia e Ricerca Sociale è nata nel 1980 per iniziativa di un gruppo di docenti di discipline sociologiche di diverse università italiane. Due gli obiettivi di fondo: porsi come canale di una comunicazione specializzata in grado di svincolarsi da ogni condizionamento accademico, e nello stesso  tempo perseguire il progetto di una ricerca empirica logico-metodologicamente fondata, ponendo un’attenzione privilegiata alle relazioni che intercorrono fra lo statuto scientifico della teoria sociale da un lato e l’intervento sociale dall’altro. Queste fondamentali esigenze di pluralismo scientifico orientano da allora il lavoro della rivista: autori italiani e stranieri, legati alle università, a enti di ricerca o al mondo del lavoro si misurano con temi e problemi che vanno dalla teoria sociale alla sociologia della comunicazione, dalle professioni al territorio, dalle organizzazioni complesse ai servizi sociali, dal diritto e dalla politica al lavoro e alla sociologia della scienza e della conoscenza.

 

Sezioni

Articoli

Controllato Accetta proposte Controllato Indicizzato Controllato Peer Reviewed

Rilevanze

Controllato Accetta proposte Controllato Indicizzato Controllato Peer Reviewed

L'idea sociale delle migrazioni

Controllato Accetta proposte Controllato Indicizzato Controllato Peer Reviewed
 

Peer review

La Rivista utilizza una procedura di referaggio doppiamente cieco (double blind peer review process), i revisori sono scelti in base alla specifica competenza. L’articolo verrà inviato in forma anonima per evitare possibili influenze dovute al nome dell’autore. La redazione può decidere di non sottoporre ad alcun referee l’articolo perché giudicato non pertinente o non rigoroso né rispondente a standard scientifici adeguati. I giudizi dei referee saranno inviati all’autore anche in caso di risposta negativa.

 

Archiviazione

FrancoAngeli è consapevole dell’importanza - per accrescere visibilità e impatto delle proprie pubblicazioni - di assicurare la conservazione nel tempo dei contenuti digitali. A tal fine siamo membri delle due associazioni internazionali di editori e biblioteche - Clockss e Portico - nate per garantire la conservazione delle pubblicazioni accademiche elettroniche e l’accesso futuro nel caso in cui venissero a mancare le condizioni per accedere al contenuto tramite altre forme.

Sono repository certificati che offrono agli autori e alle biblioteche anche la garanzia dell’aggiornamento tecnologico e di formati per permettere di fruire in perpetuo e nel modo più completo possibile dei full text.

Per saperne di più: CLOCKSSPortico

 


ISSN: 1971-8446